La banca ha raggiunto il sud-est asiatico per il momento.

La Korea Citi Bank ha deciso di ritirare la sua attività di finanza al dettaglio privata dal paese. È stato 17 anni dopo che il gruppo Citi ha acquisito la vecchia Korea-US Bank e ha ufficialmente lanciato la Korea Citi Bank.

Secondo la Korea Citi Bank, il quartier generale degli Stati Uniti di Citigroup ha annunciato la sua futura strategia per il settore delle attività di finanza dei consumatori, che ha incluso questo contenuto in un’esposizione di performance nel primo trimestre di giovedì. Il gruppo ha dichiarato che riorganizzerà i progetti di finanziamento dei consumatori nelle regioni dell’Asia, dell’Europa e del Medio Oriente in quattro centri di gestione patrimoniale globali e che promuoverà la strategia di uscita nei progetti di finanziamento dei consumatori in 13 paesi della regione, compresa la Corea del Sud. Citigroup ha dichiarato che non è una decisione che deriva dalla questione delle prestazioni o delle capacità di alcuni paesi, compresa la Corea, ma dalla necessità di rafforzare la competitività globale e semplificare le attività concentrando investimenti e risorse nel settore aziendale che migliorerà le entrate a lungo termine a livello di Citigroup.

Con questa riorganizzazione della strategia aziendale da parte del gruppo Citi, sembra che in Corea il settore aziendale con una competitività e una scala che corrispondano agli interessi di tutti gli stakeholder, inclusi clienti, dipendenti e azionisti. In particolare, si ritiene che voglia contribuire allo sviluppo del mercato finanziario coreano attraverso investimenti più intensivi e duraturi nel finanziamento delle imprese.

“Il gruppo Cyti è stato concentrato sul mercato coreano da quando ha lanciato la Korea Cytibank nel 2004, iniziando le sue operazioni nel 1967”, ha detto il presidente della Korea Cytibank, aggiungendo: “Abbiamo la priorità di riorganizzare e rafforzare le nostre attività in Corea attorno al business finanziario aziendale e di sostenere i nostri clienti in questo processo”. “Includendo, intendo contribuire alla crescita e allo sviluppo della società coreana come cittadino aziendale attraverso investimenti nei mercati finanziari della Corea, nonché attività di costituzione sociale a lungo termine”, ha aggiunto.

La Korea Citi Bank ha dichiarato: “Non è stato stabilito un programma specifico per la riorganizzazione del business, ma con il consiglio di amministrazione, avremo abbastanza tempo per esaminare e stabilire un piano ottimale per tutti i clienti e i dipendenti”. Inoltre, ha dichiarato che avrebbe reso pubblico il caso, dopo aver consultato le autorità finanziarie e consultato le parti interessate, non appena fosse stato previsto un piano di follow-up, e avrebbe avviato la procedura necessaria.

“I servizi finanziari per i clienti saranno forniti allo stesso modo convenzionale fino a quando non saranno definiti i piani futuri, e faremo del nostro meglio per ridurre al minimo i disagi dei clienti”, ha detto la Korea Citi Bank.

Anche i danni che non ci si aspettava da questo paese sono scoppiati. La KB National Bank ha ricevuto una causa per danni di 1,6 trilioni di won in Indonesia. Bosowa Group, ex azionista di maggioranza della Bucofin Bank, ha dichiarato di aver violato lo statuto locale dell’Indonesia e ha chiesto danni per co-imputato all’Autorità di vigilanza finanziaria dell’Indonesia (GUK) e alla Kookmin Bank. Dopo l’acquisizione della Bucofin Bank, la Kookmin Bank ha cercato di aumentare la competitività innescando il know-how di gestione del rischio e la capacità digitale, ma è stata coinvolta in una controversia inaspettata.

Il colpo di stato è inevitabile in Myanmar, dove le società finanziarie nazionali hanno recentemente raggiunto il picco. Il Myanmar è considerato post-vietnamita perché è un sito strategico nella regione di Shinnam. In Myanmar, ci sono un totale di 28 compagnie finanziarie 비대면폰테크 nazionali, tra cui nove banche, due compagnie di assicurazione e 17 società finanziarie di dea.

La Corea del Sud ha iniziato a ripulire le sue basi di vendita per rendere il Myanmar una roccaforte, e poiché il colpo di stato ha paralizzato praticamente tutto il Myanmar, il suo lavoro non è stato possibile.

In particolare, con il recente incidente di un dipendente locale della Shinhan Bank Myanmar che è stato ucciso a morte, Kookmin Bank e Shinhan Bank hanno temporaneamente ripreso metà dei membri del personale e stanno esaminando il ritiro sequenziale a seconda della situazione. I paesi sviluppati occidentali, tra cui gli Stati Uniti e la Gran Bretagna, hanno intrapreso sanzioni militari per le loro scuse.

Se il caos del Myanmar persiste, la Corea del Sud deve rivolgersi a un’altra regione, il che significa che gli sforzi delle società finanziarie nazionali possono diventare bollenti.

댓글 달기

이메일 주소는 공개되지 않습니다. 필수 항목은 *(으)로 표시합니다